...



"La filosofia (...) diminuendo il nostro senso di sicurezza nei riguardi delle cose come sono, aumenta grandemente la nostra conoscenza di come possono essere."
B. Russell, I problemi della filosofia, 1912

Destra e sinistra: categorie finite?


Il blog collettivo Filosofia pubblica (www.filosofiapubblica.blogspot.it) invita a sottomettere post sul tema.
Alcune voci nel dibattito politico e nell'attuale campagna elettorale italiana sostengono che la tradizionale distinzione fra destra e sinistra sia completamente superata, ma di fatto queste categorie continuano ad essere usate. Qual è il loro reale potere orientativo? Con quali significati è corretto adoperarle? È giusto continuare a farne uso?

Testi (di circa 5000 caratteri) o file audio/video (di circa 7 minuti) devono essere inviati a filosofiapubblica@gmail.com

Nessun commento: